La sindrome del secondo figlio

Siccome il caso non esiste, ma le potenti metafore sì, nel tavolo accanto a quello in cui questa ...

zazoom
Commenta
La sindrome del secondo figlio (Di sabato 25 gennaio 2020) Siccome il caso non esiste, ma le potenti metafore sì, nel tavolo accanto a quello in cui questa intervista si sta svolgendo, alcune signore di età variegata prendono parte a un corso di cucito. Uniscono pezze, orli, scampoli, così come bisogna fare in certi momenti della vita di coppia. Rattoppare, sarebbe il verbo. Ma ricucire suona meglio. Che è sostanzialmente il tema di Figli, il film di cui Valerio Mastandrea e Paola Cortellesi sono protagonisti. Un film pensato e scritto da Mattia Torre, ma portato a compimento da Giuseppe Bonito dopo la morte di Torre, il luglio scorso. «Tutto è nato da un pezzo che Mattia scrisse per Il figlio, l’inserto del Foglio. Me lo portò e mi disse: vorrei farci un film, vorrei ci fossi tu. Non era una sceneggiatura, non era nemmeno un soggetto e il mio personaggio non esisteva, ma con Mattia era sempre così: lui vedeva più avanti e ti accompagnava», ...
Leggi su vanityfair
twittermarcellomastice : RT @elvi_or: Che lammerda sta venendo a galla e solo i 'coodipendenti affettivi' con la Sindrome di Stoccolma alias Amanti del Pappone non… - elvi_or : Che lammerda sta venendo a galla e solo i 'coodipendenti affettivi' con la Sindrome di Stoccolma alias Amanti del P… - Cosimos74 : @RobertoBurioni Scusi, ma allora con le n varianti di Ebola che piagano l'Africa (con un indice di mortalità dell'8… -
Zazoom Tv - Live Video Breaking News
Segui gli aggiornamenti e vedi gli ultimi video su : sindrome del

© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore.
zazoom
Zazoom Info
-
Cerca Tag : sindrome del sindrome secondo figlio