Dragon Ball Z: Kakarot - recensione

Italia, estate del 2000. Le scuole volgono al termine, ma centinaia di migliaia di bambini e ragazzi, prima ...

zazoom
Commenta
Dragon Ball Z: Kakarot - recensione (Di giovedì 16 gennaio 2020) Italia, estate del 2000. Le scuole volgono al termine, ma centinaia di migliaia di bambini e ragazzi, prima ancora di riversarsi nei parchi e sulle spiagge, corrono verso casa per adempiere all'immancabile rituale quotidiano. Ore 13 e 30: il vate Giorgio Vanni intona la sigla di Dragon Ball Z secondo Italia 1, un vero e proprio inno alla spensieratezza che i più esperti ricorderanno anche nella rarissima versione techno. In quel periodo, Goku si trova sul pianeta Namecc, pronto a combattere per salvare i suoi compagni ancora una volta. E proprio durante una di quelle giornate soleggiate, si verifica uno degli eventi televisivi più influenti del decennio: il giovane protagonista si trasforma per la prima volta nel leggendario Super Saiyan.Da allora, nulla è stato più lo stesso. Chi non ha mai provato a scagliare una Kamehameha? Chi non ha alzato le mani al cielo di fronte al televisore ...
eurogamer
twitterGabriel33095309 : RT @TeamSaiyajin: In parallelo alla distribuzione nazionale del gioco, Bandai Namco e Shueisha rilasciano questo 16 Gennaio 2020 in Giappon… - Eurogamer_it : L'oscurità splendente diverrà con te... perché! #DragonBall - superevilangel : Dragon Ball Xenoverse 2 Mod - Le mie richieste attuali -
Loading...
Zazoom Tv - Live Video Breaking News
Segui gli aggiornamenti e vedi gli ultimi video su : Dragon Ball

© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore.
zazoom
Zazoom Info
-
Cerca Tag : Dragon Ball Dragon Ball Kakarot recensione
Clicca qui e commenta questo post!