Regno Unito, l’eredita della premier May: obiettivo zero emissioni di gas ...

Regno Unito, l’eredita della premier May: obiettivo zero emissioni di gas ... Dopo il fallimento con la Brexit, la premier britannica Theresa May vuole lasciare nelle sue ultime settimane ...

zazoom
Commenta
Regno Unito, l’eredita della premier May: obiettivo zero emissioni di gas serra entro il 2050 (Di mercoledì 12 giugno 2019) Dopo il fallimento con la Brexit, la premier britannica Theresa May vuole lasciare nelle sue ultime settimane di incarico a Downing Street un’eredità importante: l’obiettivo zero emissioni di gas serra entro il 2050. Secondo i media britannici, l’obiettivo del governo è contenuto in un emendamento alla legge sui cambiamenti climatici che sarà depositato oggi in parlamento e che non necessita del voto dei deputati. Il Regno Unito diventerà quindi il primo Paese del G7 ad impegnarsi per il raggiungimento dell’ambizioso obiettivo. L'articolo Regno Unito, l’eredita della premier May: obiettivo zero emissioni di gas serra entro il 2050 sembra essere il primo su Meteo Web.
meteoweb.eu
twitterborghi_claudio : Così semplice... *** Regno Unito, Trump spinge per la Brexit dura: 'Mandate Farage a negoziare e uscite dall'Ue sen… - NicolaPorro : Mentre la proposta dei #minibot fa discutere, lo spread scende. Nomine Ue, i giornali fanno a gara a sminuire il ru… - welikeduel : L'incontro tra Donald Trump e la Regina Elisabetta. Un nuovo documento esclusivo dal Regno Unito a cura di Fabio Ce… -

Dalla Rete Google News

Inverafrut apre una nuova filiale in Regno Unito - Freshplaza.it
Inverafrut apre una nuova filiale in Regno Unito  Freshplaza.it

Inverafrut World Wide ha annunciato l'apertura della sua nuova filiale Inverafrut UK LTD, che sarà la sua ultima aggiunta alle filiali esistenti in tutto il mondo, ...


Zazoom Tv - Live Video Breaking News
Segui gli aggiornamenti e vedi gli ultimi video su : Regno Unito

© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore.
zazoom
Zazoom Info
-
Cerca Tag : Regno Unito Regno Unito l’eredita della premier
Clicca qui e commenta questo post!