Ho fame : Pensionata chiama i poliziotti che arrivano e le preparano ...Alberto Zangrillo : Il coronavirus non esiste piùA Striscia la notizia Eleonora sei normale di Igor NogarottoLa piccola Evelyn scomparsa durante una passeggiata : Salvata dal ...Zinco: proprietà e benefici per la salute Addio l'autocertificazione : Da Mercoledì 3 giugno via libera agli ...Migliaia Gilet Arancioni nelle piazze: Vogliamo un governo votato dal ...Belen Rodriguez dolcissima e al naturale nel scatto con il neonatoAll'ultimo cinguettio... Trump contro Twitter, chi vincerà?Lady Gaga in lacrime per l'uscita del nuovo albumGTA Online: tributo alla Weeny IssiRiapertura regioni, Zaia dice si ai lombardi: “nessuno può uscirne ...Arkane Studios celebra il ventennale con il download gratuito di Arx ...Afroamericano George Floyd ucciso: violenti scontri a Minneapolis, un ...Cane chiuso da giorni in una cantina di Torino salvato dai vigili
di

Fase 2 Coronavirus : Con app Immuni spostamenti senza restrizioni

Fase 2 Coronavirus : Con app Immuni spostamenti senza restrizioni
L'emergenza del Coronavirus continua a tenere in ostaggio l'Italia. Fase 2 è ancora molto distante, ...
Fase 2 Coronavirus : Con app Immuni spostamenti senza restrizioni

Fase 2 Coronavirus : Con app Immuni spostamenti senza restrizioni
L'emergenza del Coronavirus continua a tenere in ostaggio l'Italia. "Fase 2" è ancora molto distante, ma sono visibili le istruzioni per il riavvio. Grande importanza verrà data dal governo all'applicazione "Immuni", il download o meno sarà una scelta volontaria dei cittadini, ma per coloro che scelgono di non scaricare, ci saranno restrizioni sul traffico. L'obiettivo del governo è raggiungere il 60% dei cittadini "connessi", per verificare in tempo reale il livello di possibile infezione. La domanda è delicata, spiega il Corriere della Sera, perché si interseca con la tutela della privacy e l'efficacia dei controlli decisivi della fase 2, vale a dire la riapertura del Paese. Immuni è l'applicazione scelta dal governo per tracciare i contatti delle persone infette, al fine di contenere gli effetti di una possibile seconda ondata.

Per essere utile alla causa, deve essere rilasciato da almeno il 60% della popolazione. Altrimenti, i contatti mappati, pur rispettando la privacy delle persone poiché tutte le informazioni sarebbero anonime, non sarebbero sufficienti per controllare la situazione. Per questo motivo, è necessario un incentivo che spinga il maggior numero possibile di italiani a scaricare l'applicazione sul proprio telefono cellulare che potrebbe assumere la forma di un braccialetto per gli anziani, non abituato agli smartphone ma più esposto ai rischi di Covid 19. Un'idea dell'incentivo potrebbe essere quella di lasciare la possibilità di scaricare l'applicazione o di indossare il braccialetto, per rimanere volontari. Come già specificato dal governo.
Ma prevede che per coloro che scelgono di non scaricarlo, ci siano limitazioni di mobilità. L'esatto significato delle restrizioni alla libera circolazione deve essere chiarito. Nessun obbligo di rimanere a casa non sarebbe possibile. Ma potrebbe esserci una compressione dei cambiamenti che, al posto di tutti gli altri, nella fase 2, saranno gradualmente autorizzati. La proposta, ancora in fase di sviluppo, potrebbe essere formalizzata nei prossimi giorni dalla commissione tecnico-scientifica, in accordo con Domenico Arcuri, il commissario straordinario che ha firmato l'ordine per la domanda, e anche in accordo con il gruppo di lavoro diretto da Vittorio Colao. La decisione finale, ovviamente, spetta al governo.
Zazoom Tv - Live Video Breaking News
Segui gli aggiornamenti e vedi gli ultimi video su : Fase
Scritto da Vito Manzione
zazoom
- 4 5 4
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore - Immagini e foto presenti sono a scopo esemplificatico
Cerca Tags : TecnologiaFaseCoronavirusConapp Di' la tua e commenta questo post!