Ho fame : Pensionata chiama i poliziotti che arrivano e le preparano ...Alberto Zangrillo : Il coronavirus non esiste piùA Striscia la notizia Eleonora sei normale di Igor NogarottoLa piccola Evelyn scomparsa durante una passeggiata : Salvata dal ...Zinco: proprietà e benefici per la salute Addio l'autocertificazione : Da Mercoledì 3 giugno via libera agli ...Migliaia Gilet Arancioni nelle piazze: Vogliamo un governo votato dal ...Belen Rodriguez dolcissima e al naturale nel scatto con il neonatoAll'ultimo cinguettio... Trump contro Twitter, chi vincerà?Lady Gaga in lacrime per l'uscita del nuovo albumGTA Online: tributo alla Weeny IssiRiapertura regioni, Zaia dice si ai lombardi: “nessuno può uscirne ...Arkane Studios celebra il ventennale con il download gratuito di Arx ...Afroamericano George Floyd ucciso: violenti scontri a Minneapolis, un ...Cane chiuso da giorni in una cantina di Torino salvato dai vigili
di

Un calcio alla porta: Giorgio Simone muore dissanguato mentre litiga con la fidanzata

Un calcio alla porta: Giorgio Simone muore dissanguato mentre litiga con la fidanzata
Accadde a Piacenza, Giorgio Simone, 28 anni, un assistente sociale e sanitario di Montesano ...
Un calcio alla porta: Giorgio Simone muore dissanguato mentre litiga con la fidanzata

Un calcio alla porta: Giorgio Simone muore dissanguato mentre litiga con la fidanzata

Accadde a Piacenza, Giorgio Simone, 28 anni, un assistente sociale e sanitario di Montesano Salentino in provincia di Lecce, dissanguato dopo una disputa con la sua ragazza. Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, i due, che vivono insieme, litigarono e lui, con rabbia, scalciò il vetro di una porta della sua casa. Una scheggia di vetro gli avrebbe colpito una gamba tagliando un grosso vaso sanguigno, l'arteria poplitea del polpaccio per essere precisi.

È successo vicino a Rivergaro, in Valtrebbia. Un episodio terribile che ha scioccato la fidanzata dello sposo. Lei, un'infermiera, ha cercato di fare tutto il possibile per aiutare il suo ragazzo, ma tutto inutilmente. Secondo quanto riferito da "Il Piacenza", la gelosia del bambino è la base della disputa. Ma proprio ora, i poliziotti Rivergaro guidati da Roberto Guasco stanno indagando su questo.

La disputa divamperebbe quando il ragazzo torna a casa dal lavoro. Il giovane Giorgio Simone avrebbe calciato violentemente la porta della stanza in cui si trovava la ragazza che probabilmente era sola. Sono intervenuti anche i volontari di Sant'Agata Public Assistance e della Croce Rossa. L'incidente è avvenuto intorno alle 23:00 di giovedì 16 aprile 2020. La ragazza di Giorgio Simone è scioccata da quello che è successo. Nelle prossime ore verrà ascoltata dai militari che vogliono arrivare in fondo alla storia. Nel frattempo, il procuratore Ornella Chicca ha ordinato un'autopsia.

Il procuratore ha deciso di ordinare un'autopsia per chiarire le cause esatte della morte del giovane. Per questo, ha aperto un fascicolo di indagine, per documenti correlati, attualmente senza sospetti e senza ipotesi di criminalità. Un finale sfortunato per un giovane che certamente non si aspettava che la sua rabbia lo portasse a morte.

Zazoom Tv - Live Video Breaking News
Segui gli aggiornamenti e vedi gli ultimi video su : calcio
Scritto da Angelo Caputo
zazoom
- 5 5 5
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore - Immagini e foto presenti sono a scopo esemplificatico
Cerca Tags : AttualitàcalcioallaportaGiorgio Di' la tua e commenta questo post!