Gualtieri: i soldi non arrivano per colpa delle banchePaolo Siani: la mafia funziona meglio dello Stato Ubisoft annuncia la Anno History CollectionRenzi il salva tutti: prima Bonafede, ora SalviniKingston: SSD da 7,68TB ad alte prestazioniSpagna : 10 giorni lutto per le vittime del CoronavirusEra la mia vendetta! Emma disperata sui social per il concerto ...Open Arms, Matteo Salvini: ho fatto il mio dovere Coronavirus : Il 30% dei guariti avrà problemi respiratori croniciAge of Wonders: Planetfall, DLC Invasions disponibile per Console e PCWarhammer 40,000: Mechanicus arriva a LuglioFrecce Tricolori, assembramento a Torino: così non sconfiggeremo mai ...E' Italiana la prima APP per trovare la moda sostenibileOppaidius Desert Island!, vola su KickstarterReddito di emergenza: Ecco i requisiti e domanda
di

In ospedale per coronavirus scopre un tumore : Intervento unico al mondo

In ospedale per coronavirus scopre un tumore : Intervento unico al mondo
La storia è incredibile e senza precedenti. Si presenta nel dipartimento di Pneumologia e ...
In ospedale per coronavirus scopre un tumore : Intervento unico al mondo

In ospedale per coronavirus scopre un tumore : Intervento unico al mondo

La storia è incredibile e senza precedenti. Si presenta nel dipartimento di Pneumologia e Rianimazione dell'ospedale Molinette di Torino. Un giovane risultato positivo per Covid-19 è stato trasferito lunedì dall'ospedale Ciriè a Giovanni Bosco a Torino. Il giovane ebbe una grave insufficienza respiratoria. Ma la scoperta è avvenuta quando i medici hanno scoperto che il giovane non era solo colpito dal virus. La causa del peggioramento della salute dei giovani non era attribuibile esclusivamente a Covid-19. I medici hanno capito che una massa tumorale di quasi due centimetri impediva anche la ventilazione meccanica necessaria per il trattamento delle covidi positive. Ed è così che il giovane è stato immediatamente sottoposto a un'operazione in grado di rimuovere immediatamente la massa tumorale che ha impedito il passaggio dell'aria tra la trachea e i bronchi.

Con un intervento non invasivo nella broncoscopia rigida e il supporto di Ecmo, i team di pneumologia e rianimazione dell'ospedale Molinette della Città della Salute di Torino hanno salvato la vita del giovane, positivo anche a Covid-19. Come puoi immaginare, le difficoltà incontrate sono state molte, ma il team operativo è stato in grado di concludere l'intervento con risultati eccellenti. Le attuali condizioni di salute in cui si trova il paziente stanno migliorando, ma il giovane rimane sotto osservazione e, come riportato in Repubblica, è ancora intubato. La battaglia del giovane ora si svolge contro il coronavirus. Come riportato dal giornale, questo è il primo caso al mondo in cui questa procedura è stata eseguita in un paziente Covid positivo con tutte le difficoltà legate alla necessità di ridurre la diffusione dell'infezione nell'ambiente e tra gli operatori. .

Il team di rianimazione è stato coordinato dal Dr. Sergio Livigni dell'ospedale Giovanni Bosco in collaborazione con lo staff della Città della Salute di Torino. Trasferito a Extracorporeal Circulation (ECMO) e Molinette's Reference Reanimation, guidato dal professor Luca Brazzi, il giovane ha subito una manovra per sbloccare la trachea e i bronchi coinvolti nella malattia, con l'uso di broncoscopia rigida, mentre La circolazione extracorporea ha garantito un supporto adeguato per l'insufficienza respiratoria causata dall'infezione da Covid.

Zazoom Tv - Live Video Breaking News
Segui gli aggiornamenti e vedi gli ultimi video su : ospedale
Scritto da Giuseppe Ferrazzuolo
zazoom
- 5 5 5
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore - Immagini e foto presenti sono a scopo esemplificatico
Cerca Tags : Attualitàospedalepercoronavirusscopre Di' la tua e commenta questo post!