Il MES è un debito, non è lo strumento adatto ad affrontare la crisi5 cose da sapere sulla cannabis lightUna Vita news, settimana 11 - 17 luglio: Antonito riceverà una ...Uccisa sulle strisce pedonali a 9 anni : Il pirata della strada si è ...Wiko View 4 Lite nelle varianti Deep Blue e Deep GoldMICHELLE HUNZIKER CON L’AMICO ROVAZZI SCIVOLA IN AQUAFANNASTRI 2020 : STASERA SERATA DEDICATA A ENNIO MORRICONEIMU 2020: quali comuni hanno prorogato la scadenza?Riso Bomba: l’ingrediente base per la paella ValencianaModa, il futuro passa dall’Ecomm Fashion: il 7 luglio 1.500 brand ...E' morto a 91 anni Ennio Morricone : Le più belle colonne sonore del ...Richieste di preventivi: trovare clienti online con un semplice clickTemptation Island, Flavio e Nunzia : E' la prima volta che siamo ...Coronavirus : positiva la fidanzata del figlio di Donald TrumpStrappata alla mamma rischia l’affidamento a un’altra famiglia : ...
di

Carabiniere suicida a Pescara nella sede del Noe: si è sparato nel bagno

Carabiniere suicida a Pescara nella sede del Noe: si è sparato nel bagno
Un carabiniere di 45 anni, A. D. L., si è sparato nel bagno della sede di Noe, in via Venezia, nel ...
Carabiniere suicida a Pescara nella sede del Noe: si è sparato nel bagno

Carabiniere suicida a Pescara nella sede del Noe: si è sparato nel bagno
Un carabiniere di 45 anni, A. D. L., si è sparato nel bagno della sede di Noe, in via Venezia, nel centro di Pescara. Le ragioni del gesto sono attualmente sconosciute. Il soldato si è presentato al lavoro questa mattina, alle 9 è andato in bagno, si è chiuso a chiave e si è sparato con la pistola. Secondo i primi risultati, è un gesto volontario. Shock nel quartier generale del comando del Noe, un nucleo operativo ecologico che ha uffici in un edificio al centro. Il salvataggio è arrivato immediatamente, ma per il carabiniere, residente a Pescara, non c'era nulla da fare. L'uomo era divorziato e senza figli. Il motivo del tragico gesto è in fase di studio.

Il corpo è stato rimosso la mattina tardi dall'ufficio del Noe, dove sono ancora in corso le indagini dei colleghi. Sul posto anche il magistrato di turno che autorizzava la rimozione del corpo. Il generale Maurizio Furla è arrivato da Roma. Secondo quanto appreso, non sono state trovate lettere o biglietti che possano spiegare il gesto. Si sta indagando per vedere se il maresciallo stava attraversando un periodo particolare. Tuttavia, non si era mai aperto con i suoi colleghi e il suo nuovo partner, né aveva espresso alcun disagio o preoccupazione. Il maresciallo aveva lavorato a Pescara per un anno dopo essere stato fuori dalla sua regione per diversi anni.
Zazoom Tv - Live Video Breaking News
Segui gli aggiornamenti e vedi gli ultimi video su : Carabiniere suicida
Scritto da Luca Oliva
zazoom
- 4 5 4
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore - Immagini e foto presenti sono a scopo esemplificatico
Cerca Tags : AttualitàCarabiniere suicidaPescarasedeNoe Di' la tua e commenta questo post!