Ti si vede il capezzolo! Chiara Ferragni troppo trasparente fa ...Sono felice! Anna Tatangelo dona al Bambino Gesù i 50mila euro vinti ...Nessuno lo trasmetterà! Il docufilm sui Ferragnez è un flopVita da sceicco! Il lusso del campione Cristiano RonaldoE' lesbica! donna rifiutata come madrina di battesimoBlocco di cemento da un ponte! automobilista 54enne colpito muore sul ...Di nuovo insieme? Belen Rodriguez e Andrea Iannone per una serata in ...Ti si vede il capezzolo! Chiara Ferragni in costume fa impazzire i fanMi hanno portato a letto! Pippo Baudo con le gemelle KesslerNon rinnego il mio passato! Eva Henger parla di uomini, sesso e video ...E' single! Elisabetta Gregoraci in Kenya con Briatore e Nathan FalcoSi vede tutto! Chiara Ferragni e il completino che mostra troppoLa macabra vendetta... Un dente nel frullatore! Il fidanzato la ...Sei finita! i ricordi di Cher a Elle MagazineHa sterminato la sua famiglia! Uccide le figlie e moglie incinta per ...
di

Perché Facebook non ruba i nostri dati ... siamo noi che siamo scemi digitali

Perché Facebook non ruba i nostri dati ... siamo noi che siamo scemi digitali
Non è la prima volta che parlo di dati personali e Internet, quindi eviterò di fare come quei ...
Perché Facebook non ruba i nostri dati ... siamo noi che siamo scemi digitali

Perché Facebook non ruba i nostri dati ... siamo noi che siamo scemi digitali
Non è la prima volta che parlo di dati personali e Internet, quindi eviterò di fare come quei musicisti che campano anni e anni cambiando qualche nota del loro stesso tormentone.La prima consapevolezza che dobbiamo assumere è che in tasca non abbiamo più solo un telefono, ma Internet, e che qualsiasi cosa facciamo con il nostro smartphone non resta solo all’interno del nostro dispositivo, o in quello di chi riceve, ma finisce, per sempre, anche nelle mani di altri. Dei giganti del digitale: Google, Facebook, Amazon, e poi ancora Apple, Microsoft, eccetera.

Sono loro i proprietari del web, e noi, abbiamo accettato e accettiamo continuamente le loro regole. Perché sì, inutile nasconderlo: tutti, professionisti o meno del digitale, in meno di un secondo andiamo subito a cliccare su “Accetto” e “Ok, iscrivimi” senza neanche leggere cosa dicono quelle informative chilometriche che ci vengono sottoposte quando apriamo un account Gmail, o ci iscriviamo a Netflix con il social login di Facebook o Google.
Leggi Facebook su ninjamarketing
Zazoom Tv - Live Video Breaking News
Segui gli aggiornamenti e vedi gli ultimi video su : Facebook
Scritto da Redazione Zazoom
zazoom
- 5 5 5
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore - Immagini e foto presenti sono a scopo esemplificatico
Cerca Tags : WebFacebookrubadatiGoogle Di' la tua e commenta questo post!