La più bella! La Bonas Laura Cremaschi sempre più bollenteSempre più bella! A 44 anni il bikini di Martina Colombari è perfettoTeresa Langella sotto la doccia mostra le curve perfetteSono uno stupido! Il piccolo costretto a ripeterlo per 100 volteAutostrade, sciopero casellanti: possibili disagi nella domenica del ...Chando Erik Luna replica a Manila Gorio : Tradimento con Giacomo ...Crisi di Governo: continua la trattativa tra Pd e M5s, ma è scontro ...70 anni di carriera! È morto a 83 anni Carlo Delle PianeLe foto proibite! Jessica Aidi è la fidanzata super sexy di VerrattiLo slip a brasiliana! Per Diletta Leotta l'estate è sempre più ...Taylor Mega, per l’allenamento sexy la palestra è una barca a velaBianca Guaccero e Nicola Ventola, ritorno di fiamma tra la ... Mi ha picchiata e dato fuoco! Si sveglia dal coma e sconfessa il ...Marica Pellegrinelli dopo Eros : A Ibiza con il nuovo fidanzato ...M5s sopra il 20%! Sondaggi politici, la crisi di governo porta in ...
di

Perché Facebook non ruba i nostri dati ... siamo noi che siamo scemi digitali

Perché Facebook non ruba i nostri dati ... siamo noi che siamo scemi digitali
Non è la prima volta che parlo di dati personali e Internet, quindi eviterò di fare come quei ...
Perché Facebook non ruba i nostri dati ... siamo noi che siamo scemi digitali

Perché Facebook non ruba i nostri dati ... siamo noi che siamo scemi digitali
Non è la prima volta che parlo di dati personali e Internet, quindi eviterò di fare come quei musicisti che campano anni e anni cambiando qualche nota del loro stesso tormentone.La prima consapevolezza che dobbiamo assumere è che in tasca non abbiamo più solo un telefono, ma Internet, e che qualsiasi cosa facciamo con il nostro smartphone non resta solo all’interno del nostro dispositivo, o in quello di chi riceve, ma finisce, per sempre, anche nelle mani di altri. Dei giganti del digitale: Google, Facebook, Amazon, e poi ancora Apple, Microsoft, eccetera.

Sono loro i proprietari del web, e noi, abbiamo accettato e accettiamo continuamente le loro regole. Perché sì, inutile nasconderlo: tutti, professionisti o meno del digitale, in meno di un secondo andiamo subito a cliccare su “Accetto” e “Ok, iscrivimi” senza neanche leggere cosa dicono quelle informative chilometriche che ci vengono sottoposte quando apriamo un account Gmail, o ci iscriviamo a Netflix con il social login di Facebook o Google.
Leggi Facebook su ninjamarketing
Zazoom Tv - Live Video Breaking News
Segui gli aggiornamenti e vedi gli ultimi video su : Facebook
Scritto da Redazione Zazoom
zazoom
- 5 5 5
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore - Immagini e foto presenti sono a scopo esemplificatico
Cerca Tags : WebFacebookrubadatiGoogle Di' la tua e commenta questo post!