Le mamme più vecchie d'Europa sono le ItalianeIl Principe William non deve fare il Re? La confessione di Lady DianaTanti auguri Leone! Fedez e Ferragni e l'imprevisto al soffio della ...Grazie papà! Ambra Angiolini e la dedica inaspettata per Francesco ...Tanti auguri Carletto! L'ex campione Mazzone spegne 82 candelineUcciso un crociato italiano! Lorenzo Orsetti combatteva contro l'IsisIo sono fascista! La candidata leghista Gerarda Russo contestata sul ...Chiara Maci blog, ricette, figlia, Filippo La Mantia, la food blogger ...Con l’Ecmo portatile l’Opa ancora di più eccellenza della ...Ne avrei fatto volentieri a meno! Gianluca Vialli parla del cancroFredda, disposta a tutto! Eva Henger contro Alessia Marcuzzi ... poi ...I Supereroi acrobatici che dal cielo hanno salutato i bimbi ricoveratiVergognati! Il calciatore Balotelli contro Barbara D'UrsoPerchè l'hanno premiata? Premio Socrate a Wanda NaraStavo perdendo tutta la mia vita! Clementino, il vuoto, le dipendenze ...
di

Giorgio Napolitano e i raid in Libia Il silenzio del complice rosso

Giorgio Napolitano e i raid in Libia Il silenzio del complice rosso
Ora che una parola sarebbe necessaria ancor più che gradita il presidente emerito della Repubblica, ...
Giorgio Napolitano e i raid in Libia Il silenzio del complice rosso

Giorgio Napolitano e i raid in Libia Il silenzio del complice rosso
Ora che una parola sarebbe necessaria ancor più che gradita il presidente emerito della Repubblica, Giorgio Napolitano, tace. Eppure in questi mesi e in questi giorni lui, che dopodomani presiederà il nuovo Senato in quanto componente anziano, ha favellato dispensando suggerimenti al suo successore. Ora che Nicolas Sarkozy è gardé à vue lui, che con l'Eliseo ebbe molto più di un abboccamento in quel tragico 2011, non lascia spirare nemmeno un fiato.

Eppure Giorgio Napolitano ebbe un ruolo preponderante nella decisione italiana di supportare la coalizione Nato che eliminò Muhammar Gheddafi sette anni fa facendo piombare l'intera Libia nel caos. Quella stessa Libia che finanziò la campagna presidenziale di Sarkozy. Sui social ieri molti chiedevano all'ex presidente di spiegare, di motivare o, per lo meno, di fornire un dettaglio. Tra questi Francesco Storace che su Twitter ha scritto: «Nessuno che chieda scusa per i bombardamenti in Libia. Tangenti e guerra contro la sovranità nazionale».
Leggi Giorgio Napolitano su ilgiornale
Zazoom Tv - Live Video Breaking News
Segui gli aggiornamenti e vedi gli ultimi video su : Giorgio Napolitano
Scritto da Redazione Zazoom
zazoom
- 4 5 4
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore - Immagini e foto presenti sono a scopo esemplificatico
Cerca Tags : AttualitàGiorgio NapolitanoraidLibiapresidente emerito Di' la tua e commenta questo post!