Le mamme più vecchie d'Europa sono le ItalianeIl Principe William non deve fare il Re? La confessione di Lady DianaTanti auguri Leone! Fedez e Ferragni e l'imprevisto al soffio della ...Grazie papà! Ambra Angiolini e la dedica inaspettata per Francesco ...Tanti auguri Carletto! L'ex campione Mazzone spegne 82 candelineUcciso un crociato italiano! Lorenzo Orsetti combatteva contro l'IsisIo sono fascista! La candidata leghista Gerarda Russo contestata sul ...Chiara Maci blog, ricette, figlia, Filippo La Mantia, la food blogger ...Con l’Ecmo portatile l’Opa ancora di più eccellenza della ...Ne avrei fatto volentieri a meno! Gianluca Vialli parla del cancroFredda, disposta a tutto! Eva Henger contro Alessia Marcuzzi ... poi ...I Supereroi acrobatici che dal cielo hanno salutato i bimbi ricoveratiVergognati! Il calciatore Balotelli contro Barbara D'UrsoPerchè l'hanno premiata? Premio Socrate a Wanda NaraStavo perdendo tutta la mia vita! Clementino, il vuoto, le dipendenze ...
di

Czeslawa Kwoka : L'orrore di Auschwitz rivive nello scatto della bimba col fazzoletto

Czeslawa Kwoka : L'orrore di Auschwitz rivive nello scatto della bimba col fazzoletto
Aveva  14 anni quando fu internata nel campo di Auschwitz, dove tre mesi dopo fu uccisa con ...
Czeslawa Kwoka : L'orrore di Auschwitz rivive nello scatto della bimba col fazzoletto

Czeslawa Kwoka : L'orrore di Auschwitz rivive nello scatto della bimba col fazzoletto
Aveva  14 anni quando fu internata nel campo di Auschwitz, dove tre mesi dopo fu uccisa con un'iniezione di fenolo al cuore. Era il 12 marzo 1943 e Czeslawa Kwoka, prigioniero numero 26947, era entrata con un triangolo rosso, quello dei prigionieri politici, perché il 15 agosto 1928 era nata a Wólka Zlojecka, un villaggio della regione Zamosc, terra polacca di destinazione tedesca, anzi nazista

Di quel suo breve tempo nel campo di sterminio restano gli scatti del suo volto. Li ha fatti un altro prigioniero, Wilhelm Brasse, numero 3444, fotografo al campo dal 1940 al 1945. Czeslawa ha il volto ferito, perché il giorno prima è stata picchiata dalle guardie. E' ritratta di profilo, a 45 gradi, e di fronte, con i capelli cortissimi.Dopo 75 anni l'artista brasiliana Marina Amaral ha colorato quel volto. Guardarla così, con il fazzoletto in testa e gli occhi grandi e trasparenti, è toccare con mano Czeslawa Kwoka e i suoi 15 anni e tutta la tragedia del potere criminale che annienta e ferisce e stermina gli esseri umani.
Leggi Auschwitz su repubblica
Zazoom Tv - Live Video Breaking News
Segui gli aggiornamenti e vedi gli ultimi video su : Auschwitz
Scritto da Redazione Zazoom
zazoom
- 5 5 5
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore - Immagini e foto presenti sono a scopo esemplificatico
Cerca Tags : AttualitàAuschwitzbimbafazzolettoCzeslawa Kwoka Di' la tua e commenta questo post!